Le punture di zanzara ai bambini : Rimedi prevenzione e cura.

Le punture di zanzara ai bambini : Rimedi prevenzione e cura. Punture di zanzare neonati e bambini: crema dopo punture di zanzare e rimedi per neonati. Cosa fare se il bambino è allergico.  Rimedi per bambini contro le punture di zanzara Costumes

Le punture di zanzara ai bambini : Rimedi prevenzione e cura.

Le zanzare in base a cosa scelgono le loro vittime? Qualcuno dice che si tratta del "sangue dolce", qualcun altro sostiene che la colpa sia invece del colore degli indumenti.

Le ultime ricerche invece ci dicono che le zanzare, non essendo in grado di produrre autonomamente sostanze come vitamina B, colesterolo, acido urico, acido lattico e acidi grassi, come l'acido stearico, le ricerchino direttamente negli esseri umani.

E pare che alle signore zanzare piacciano anche i pazienti con problemi cardiocircolatori, ipertesi e cardiopatici, e le persone che hanno da poco consumato bevande alcoliche o carne rossa.

Il rimedio più naturale per proteggere i bambini all'interno dell'abitazione sarebbe quello di applicare una zanzariera sopra il lettino o la culla dove dormono e anche dotare le finestre delle zanzariere.

E' anche bene seguire qualche semplice regola:
·usare dei repellenti naturali adatti ai bambini: i prodotti repellenti per le non sono adatti ai più piccoli, perché contengono sostanze potenzialmente tossiche e dannose per la loro salute. Per i bambini esistono prodotti specifici, a base per lo più di sostanze naturali.

·Vestirli con colori chiari perché attirano meno le zanzare.

·Evitare di stare all'aperto nelle ore del crepuscolo e all'alba quando el zanzare sono più numerose.

·Evitare ristagni d'acqua in giardino o sul terrazzo.

Rimedi per il gonfiore della puntura di zanzara

Il rimedio più naturale per proteggere i bambini all'interno dell'abitazione sarebbe quello di applicare una zanzariera sopra il lettino o la culla dove dormono e anche dotare le finestre delle zanzariere.

Se il bimbo viene punto, un pò di ghiaccio applicato sul pomfo ridurrà l'infiammazione mentre nel caso che prurito, gonfiore e fastidio portino a grattarsi parecchio e quindi aumentare il rischio di infezione, il pediatra potrà consigliare una pomata a base di idrocortisone.
In generale, comunque, la puntura di zanzara passa da sola nel giro di qualche ora, al massimo qualche giorno, e non bisogna metterci nulla se non un po' di crema alla calendula per lenire il prurito.
Bambini fino a sei mesi di età
Se il bimbo è molto piccolo evitare di portarlo all'esterno al tramonto e all'alba, proteggerlo con le zanzariere e se necessario usare prodotti naturali a base di lavanda, timo, citronella e geranio che allontanano le zanzare semplicemente con il loro odore, senza aggredire la pelle delicata dei piccoli.
Bambini fino a 24 mesi

Nel bimbo più grandicello è meglio avere le stesse premure che si hanno con il neonato ma si possono usare repellenti chimici a base di dietiltoluamide (DEET non superiore al 10%), una sostanza molto efficace ma con lievi effetti tossici. meglio usarlo non più di una volta al giorno.

Bambini tra i 2 e i 12 anni

Si possono usare sempre repellenti a base di DEET sempre non superiore al 10% e non più di tre volte al giorno.

Naturalmente entrambi i tipi di repellenti non vanno applicati intorno alla bocca o agli occhi e, nei bambini piccoli neanche sulle mani.

Prevenzione anti zanzara per i bambini

Altri metodi efficaci  per tenere lontane le zanzare sono gli olii essenziali che si acquistano in erboristeria e che profumano la casa di limone, geranio o citronella; i classici zampironi che man mano bruciano ed emanano la sostanza (attenzione ad usarli solo all'aperto); i fornellini a pastiglia o carica liquida, da non usare in ambienti chiusi in presenza del bambino.

Anche l'omeopatia ci viene in aiuto: esiste un rimedio molto utile contro questo tipo di fastidi, il Ledum palustre che può essere utilizzato sia a scopo preventivo (iniziando ad assumerlo in granuli da sciogliere sotto la lingua già un paio di mesi prima del periodo a richio) che a scopo curativo. Oltre ai globulini, lo potete trovare anche spray, pratico e non tossico.

Anche Apis mellifica è un rimedio omeopatico molto utile per le punture d'insetto, soprattutto nei casi di ponfi caldi, dal colore roseo.
Ecco alcuni prodotti antizanzara specifici per bambini:
·spray antizanzara alla citronella
·braccialetti antizanzara,

Tra i prodotti più naturali ricordiamo il Ledum palustre. Si tratta di una pianta che tiene lontane le zanzare e può essere usata anche come rimedio dopo la puntura.

Per i bimbi allergici è importante prevenire le punture delle zanzare e, in caso di puntura, applicare subito una pomata antistaminica o somministrare un antistaminico per via orale. In caso di reazione evidente chiamare il pediatra.

Infezione di puntura di zanzara ai bambini, cosa fare

Una lieve infezione può presentarsi quando il bambino si gratta continuamente e ripetutamente sulla zona colpita dalla puntura. Se il bambino ha l'abitudine di grattarsi fino a sanguinare è bene applicare subito dopo la puntura un utilizzare gel al Cloruro d’alluminio al 5%, che svolge un'azione astringente e antisettica.

La sigaretta elettronica in gravidanza e allattamento.
  • Mes ordres

Inscrivez-vous et recevez 5 % de réduction sur votre prochaine commande ! RAPPEL : Vous pouvez vous désinscrire à tout moment.